Cronaca

Susy, ancora nessuna traccia: al vaglio social e contatti in tutta Italia. L'appello del marito: "Torna"

Per gli inquirenti l'ipotesi più probabile è ancora legata all'allontanamento volontario. Ma i giorni passano e le probabilità sulla effettiva volontà di Susy Paci di andarsene per poi fare ritorno, come annunciato per sms a uno dei suoi figli, di...

susy paci

Per gli inquirenti l'ipotesi più probabile è ancora legata all'allontanamento volontario. Ma i giorni passano e le probabilità sulla effettiva volontà di Susy Paci di andarsene per poi fare ritorno, come annunciato per sms a uno dei suoi figli, di ora in ora si assottigliano. Arezzo è con il fiato sospeso per le sorti della casalinga 49enne che dal 23 gennaio scorso non si fa più viva con i suoi parenti.

Susy, mamma di due ragazzi, in passato aveva un negozio di borse e valigie in via Vittorio Veneto, recentemente invece si prendeva cura di un anziano. Negli ultimi tempi aveva scoperto i social. E proprio dietro all'intenso utilizzo di Facebook e della sua chat potrebbe celarsi il motivo della scomparsa.

La 49enne, che vive con la famiglia nei pressi di Subbiano, ha raggiunto la stazione di Arezzo in auto. Poi ha preso un treno che l'ha portata a Napoli. Così almeno stando a quanto trapela da indiscrezioni degli ambienti investigativi. Nel frattempo, il 25 gennaio, il marito non vedendola ritornare - nonostante il messaggio rassicurante inviato al figlio - ha sporto denuncia. In quei due giorni si sarebbero susseguiti numerosi tentativi da parte dei familiari di contattare Susy. Ma non ci sono più state risposte: il telefono risulta spento.

Ma cosa è successo in quelle ore? Sempre secondo indiscrezioni, la donna si sarebbe incontrata con un amico partenopeo, poi però sarebbe ripartita. Probabilmente la nuova meta era sempre in Campania. Le ricerche sono condotte dalla Squadra mobile di Arezzo guidata da Francesco Morselli, coadiuvata dalla Polizia Postale di Napoli. La procura di Arezzo ha da subito aperto un fascicolo per scomparsa, del quale è titolare la dottoressa Elisabetta Iannelli. Se la donna non si ritroverà potrebbe però essere aperta un'inchiesta e a quel punto l'ipotesi di reato potrebbe essere addirittura sequestro di persona.

Le ricerche, pur essendo concentrate in Campania, sono state diramate in tutta Italia: l'immagine della 49enne che fino a ieri non era comparsa sui media era stata però diffusa in tutto il Bel Paese, nella speranza che arrivassero segnalazioni.

Resta forte la preoccupazione dei familiari: perché anche se avesse voluto cambiare vita, affermano, Susy non aveva motivo di tagliare i ponti con i figli e con gli anziani genitori.

"Non le ho mai fatto mancare niente - ha detto il marito visibilmente scosso di fronte ai giornalisti - se tornerà la porta è aperta. Non deve farlo per me, ma per gli altri che la attendono. La disperazione è tanta, ho paura ci sia una 'bomba' dietro ad una scomparsa di questo tipo".

E la vicenda rimane avvolta ancora in un fitto mistero.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Susy, ancora nessuna traccia: al vaglio social e contatti in tutta Italia. L'appello del marito: "Torna"

ArezzoNotizie è in caricamento