Strade dissestate dal maltempo. Multata ditta per lavori non a norma, il Comune: "Pronti a chiedere i danni"

Gli strascichi del maltempo che due settimane fa ha flagellato il territorio provinciale continuano a farsi sentire. E' il caso di alcune frazioni di Montevarchi che, per un motivo o per l'altro, sono state al centro dell'attenzione per i tanti...

maltempo san marco

Gli strascichi del maltempo che due settimane fa ha flagellato il territorio provinciale continuano a farsi sentire. E' il caso di alcune frazioni di Montevarchi che, per un motivo o per l'altro, sono state al centro dell'attenzione per i tanti disagi e problemi che si sono acuiti in sole 48 ore di pioggia

Attualmente, come rendono noto dall'amministrazione comunale, sono quattro sono le criticità ancora presenti. Nell'elenco compaiono: la sedimentazione di materiale presente sul borro di Spedaluzzo, la strada comunale di Moncioni, la strada comunale di San Marco e di Pietraversa.

L'amministrazione comunale di Montevarchi è già al lavoro per trovare delle soluzioni efficaci che consentano la messa in sicurezza delle zone e delle infrastrutture che hanno subito danneggiamenti. Ma c'è una situazione più di altre che ha attirato l'attenzione dei residenti della zona. Ed è quella di Moncioni. Qui a quanto pare l'unica via di collegamento si troverebbe (in alcuni tratti) in condizioni pessime. Asfalto dissestato e completamente sconnesso. Questo lo scenario riportato a più riprese da vari soggetti. A quanto pare però le responsabilità sarebbero da rintracciare nella ditta esecutrice di alcuni lavori alla rete idrica. "Preme informare i cittadini di Moncioni - spiegano dall'amministrazione comunale - che i dissesti sulla pavimentazione stradale nel tratto da Poggio Cuccule alla frazione stessa, sono dovuti ai pessimi ripristini seguiti ad un intervento per conto di Publiacqua. La polizia municipale ha elevato un verbale nei confronti della ditta esecutrice. Il Comune da parte sua, se non verrà effettuato un corretto intervento di ripristino, procederà richiedendo il pagamento dei danni subiti". Ecco invece gli interventi posti in essere e quelli di prossima programmazione nelle frazioni del comune di Montevarchi. Sedimentatore sul borro di Spedaluzzo Da oltre due anni, come fanno sapere dal Comune di Montevarchi, era stato chiesto all’Ente competente la ripulitura dell’alveo e questa Amministrazione, appena insediata, ha rinnovato la richiesta. Sono stati effettuati due sopralluoghi congiunti da tecnici del Comune e del Consorzio di Bonifica Alto Valdarno. Il Comune ha individuato un’area adiacente al corso d’acqua, recentemente venuta in sua proprietà, nella quale è possibile depositare in via provvisoria il materiale da asportare. Da lunedì 14 novembre il Consorzio ha iniziato l’intervento che si concluderà a breve. Strada comunale di Moncioni maltempo moncioniSi sono innescati due movimenti erosivi ai piedi della scarpata in prossimità del bivio per Le Selici. Per questa ragione la carreggiata della strada comunale è stata ristretta. La situazione è stata esaminata da un geologo ed è stato effettuato un sopralluogo congiunto dai tecnici comunali e del Genio Civile – Polizia Idraulica.

"La possibile soluzione del problema - spiegano dall'amministrazione comunale - consiste nella protezione della parte superiore della scarpata con una paratia di micropali e con un cordolo in cemento armato di collegamento, oltre alla realizzazione di alcune briglie sul corso del sottostante borro del Boschetto, affluente del torrente Sabina, al fine di alzarne l’alveo, per poter contenere la velocità di scorrimento dell’acqua e, conseguentemente, rinforzare il piede scarpa. Detti interventi, richiedendo l’impiego di risorse significative, e dovranno essere realizzate di concerto con il Genio Civile".

Strada comunale San Marco – Moncioni

Il fenomeno erosivo acuitosi dopo le ultime abbondanti precipitazioni è, molto probabilmente, ascrivibile allo stato di manutenzione di alcuni tombini che raccolgono le acque provenienti da monte che non hanno garantito il loro corretto deflusso. Gli operatori comunali stanno proteggendo la scarpata per favorire il carattere assorbente del terreno in attesa di poter intervenire con lavori di messa in sicurezza definitivi.

Strada per Pietraversa

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

maltempo pietravelsaAnche in questo caso si è ulteriormente innescato un movimento franoso che già era in atto dal lato opposto e che ha provocato un restringimento della carreggiata. L’ufficio tecnico comunale ha individuato una possibile soluzione nell'abbassamento della livelletta stradale per diminuire la pendenza delle scarpate laterali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola nel caos, annullate le graduatorie dei docenti precari. Lunedì molte cattedre resteranno vuote

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • "Positivo al Covid e dimenticato in una stanza del pronto soccorso di Siena", la storia di un giovane padre aretino

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Ubi in Intesa e filiali aretine a Bper, poi il dubbio Mps. Cosa ne sarà degli sportelli della città?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento