menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prende una "scorciatoia" per tornare a casa prima, ma si perde in altura: recuperato dai vigili dopo 3 ore

E' successo a Viciomaggio ieri sera. L'uomo avrebbe imboccato una strada secondaria per evitare il traffico, finendo però in altura. Non riuscendo a trovare il modo di rincasare, ha dato l'allarme ai soccorritori

Una disavventura con lieto fine, nonostante qualche ora di apprensione. I vigili del fuoco del comando aretino sono stati impegnati ieri sera, per oltre tre ore, nel recupero di uomo, aretino, che avendo sbagliato strada non riusciva più a tornare a casa.

Perso nelle alture di Viciomaggio

L'episodio è avventuo intorno alle 19,30. La persona era al volante della propria auto, dotata di navigatore satellitare, quando, nei pressi di Viciomaggio (Civitella in Valdichiana) ha deciso di evitare le strade più trafficate e seguire una via secondaria, per accelerare il rientro. Ma i suoi piani sono stati rovinati, perché quell'arteria, pian piano, l'ha condotto in altura, facendogli perdere l'orientamento, tanto da non riuscire, nemmeno con il supporto del Tom Tom, a recuperare la corretta direzione per raggiungere il capoluogo.

Il lieto fine alle 23

E coì ha deciso di chiamare i soccorritori. Si sono mobilitati i vigili del fuoco che hanno cercato di identificare, dalla sala operativa di Arezzo, la sua posizione. Un'operazione che si è rivelata, però, più complicata del previsto. I vigili si sono tenuti costantemente in contatto telefonico con l'uomo e sono riusciti a ad individuarlo e poi a recuperarlo intorno alle 23. L'aretino, infreddolito ma non spaventato, è stato così ricondotto a casa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Zecchino d’Oro: aperti i casting online per la Toscana

  • Gossip Style

    Estate 2021, la moda delle perline colorate

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento