Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

Stesso modus operandi, l'aggressore incappucciato potrebbe essere seriale

E' stato individuato in un'operazione di sgombero di bivacchi all'ex mercato ortofrutticolo l'aggressore, probabilmente seriale, che incappucciato aveva rubato un cellulare ad una ragazza in zona Saione. Lo hanno fermato i vigili urbani, mentre si...

blitz_campomarte

E' stato individuato in un'operazione di sgombero di bivacchi all'ex mercato ortofrutticolo l'aggressore, probabilmente seriale, che incappucciato aveva rubato un cellulare ad una ragazza in zona Saione. Lo hanno fermato i vigili urbani, mentre si trovava insieme ad altri sette occupanti nella struttura di proprietà comunale. Il riconoscimento è stato possibile grazie alle telecamere degli esercizi commerciali e alle testimonianze.

Potrebbe essere responsabile degli ultimi due casi raccontati, che sono molto simili, sia per la zona dove sono accaduti, sia per il modus operandi, con l'aggressore che attacca ragazze per strappare via i loro cellulari.

/cronaca/preso-laggressore-incappucciato-di-via-vittorio-veneto-aveva-strappato-il-cellulare-a-una-ragazza-e-laveva-ferita/

L'uomo, tunisino presente irregolarmente nel territorio aretino, potrebbe essere anche responsabile di altri casi di aggressione e di sottrazione di cellulari, come quello avvenuto nella vicina vicino a via Isonzo a pochi giorni di distanza.

L'episodio del 28 marzo:

/cronaca/cappuccio-in-testa-aggredisce-una-ragazza-in-via-vittorio-veneto-e-le-strappa-il-cellulare/

Il caso del 18 aprile:

/cronaca/scippatore-incappucciato-tra-via-veneto-e-via-isonzo-altra-aggressione-a-una-ragazza-per-il-cellulare/

L'uomo era già stato arrestato dalle forze dell'ordine per reati simili e poi scarcerato con l'obbligo di firma. Adesso per lui potrebbe arrivare un inasprimento della pena di tipo cautelare. Il fascicolo è in mano al pm di turno Elisabetta Iannelli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stesso modus operandi, l'aggressore incappucciato potrebbe essere seriale

ArezzoNotizie è in caricamento