menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Opera d'arte rubata ad Arezzo recuperata dai Carabinieri. 82enne denunciato per ricettazione

L'operazione ha portato a recuperare anche altre opere sempre trafugate in Toscana e poi rivendute. Due le persone denunciate per ricettazione

Anche una statua rubata ad Arezzo nel 2004 è stata recuperata dai Carabinieri del Nucleo per la Tutela del Patrimonio Culturale di Firenze nel corso di un'operazione che ha portato a scoprire e a restituire ai legittimi proprietari opere d'arte per un valore complessivo stimato di circa 100mila euro. Le opere, oltre che ad Arezzo erano state rubate a Lucca e a Pisa. Le attività investigative condotte hanno consentito di deferire in stato di libertà alle competenti autorità giudiziarie due persone per ricettazione.

Fondamentale è stata la consultazione della Banca Dati dei beni culturali illecitamente sottratti, la più grande banca dati al mondo di opere d’arte rubate gestita dal Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale.

Proprio così, a seguito della verifica richiesta dall’ultimo possessore dell’opera, un 64enne professionista fiorentino risultato acquirente in buona fede, è stata recuperata una scultura in terracotta raffigurante “Madonna col Bambino”, inizi XVI sec., attribuita al Maestro Agnolo di Polo, scultore toscano di scuola verrocchiesca, opera pubblicata a pagina 109 del bollettino delle ricerche n. 26 edito dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri. La scultura di Agnolo di Polo venne asportata il 23 maggio 2004 da una cappella privata di Arezzo. I proprietari denunciarono l’episodio alla caserma della Guardia di Finanza che inviò la documentazione relativa al furto e la fotografia del bene asportato al Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale. Le indagini hanno consentito di appurare che negli anni a seguire l’opera è stata commercializzata più volte in buona fede tra appassionati d’arte residenti in Toscana e nel Lazio. Un pensionato residente a Roma, oggi 82enne, è stato denunciato per ricettazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Il menestrello Grifo, il 'morto resuscitato' del castello di Poppi

  • Psicodialogando

    Perché sono affascinanti le donne mature?

  • Calcio

    Triestina-Arezzo. Le pagelle di Giorgio Ciofini

Torna su

Canali

  • Homepage
  • Ultim'ora
  • Cronaca
  • Zone e Quartieri
  • Sport
  • Politica
  • Eventi
  • Cinema
  • Economia e Lavoro
  • Salute
  • Attualità
  • Ambiente
  • Video
  • Foto
  • Notizie dall'Italia
  • Meteo
  • Segnalazioni
  • Opinioni
ArezzoNotizie è in caricamento