Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

Stalking, a Bibbiena un arresto e un divieto di avvicinamento: carabinieri in azione

Avevano entrambi ricevuto l'ammonimento del questore per "atti intimidatori" e al primo passo falso hanno trovato sulla loro strada i carabinieri di Bibbiena. Sono infatti due le operazioni concluse dai militari dell'Arma per prevenire il fenomeno...

violenza_stalking

Avevano entrambi ricevuto l'ammonimento del questore per "atti intimidatori" e al primo passo falso hanno trovato sulla loro strada i carabinieri di Bibbiena. Sono infatti due le operazioni concluse dai militari dell'Arma per prevenire il fenomeno degli atti persecutori e violenze sulle donne.

Nel primo caso, i carabinieri hanno dato esecuzione ad una ordinanza di misura cautelare degli arresti domiciliari

emessa dal Gip del tribunale di Arezzo nei confronti di L. F.,34enne rumeno residente Bibbienae già tratto in arresto lo scorso 16 marzo, per il medesimo reato. La misura cautelare è stata disposta dall'autorità giudiziaria a causa di ulteriori atti persecutori posti in essere nei confronti della moglie, anch'essa cittadina rumena. Nel secondo caso, i militari hanno dato esecuzione all'ordinanza di misura cautelare del divieto di avvicinamento alla persona offesa emessa dal Gip del tribunale di Arezzo nei confronti di G. F., 35enne di Arezzo. Anche in questo caso la misura cautelare è stata disposta a causa di ripetuti atti persecutori posti in essere nei confronti della ex moglie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stalking, a Bibbiena un arresto e un divieto di avvicinamento: carabinieri in azione

ArezzoNotizie è in caricamento