Spazi al Centro: nasce il comitato anti degrado di piazza della Badia

Le ragioni della costituzione sono da rintracciare nelle numerose difficoltà rappresentate durante i mesi estivi e riguardanti la presenza di un eccessivo e incontrollato numero di avventori

Si chiama Spazi al Centro ed è il nome scelto per il comitato di cittadini che chiama a raccolta oltre 60 residenti della zona di piazza della Badia e aree limitrofe. È in seguito alle proteste e all’esposto consegnato a prefetto e sindaco del Comune di Arezzo che imprenditori e cittadini hanno scelto di dare creare un organismo di rappresentanza. 

Le ragioni della costituzione sono da rintracciare nelle numerose difficoltà rappresentate durante i mesi estivi e riguardanti la presenza di un eccessivo e incontrollato numero di avventori che rende quanto meno difficile la vita nel quartiere. “Qui - hanno a più riprese sostenuto gli abitanti del quartiere - ogni fine settimana è davvero una tragedia. Strade invase da centinaia di avventori senza mascherine, assembramenti in ogni angolo, portoni utilizzati come urinatoi. E poi ancora vomito, sporcizia, bottiglie, bicchieri di plastica sparsi ovunque e una quantità inveromile di giovani ubriachi”.

Ad inizio settimana, in seguito all’ennesimo weekend da leoni, è stato costituito il comitato che prende il nome, appunto, di Spazi al Centro. “Siamo andati a parlare col comandante della polizia municipale - spiegano alcuni membri del gruppo - si è dimostrato molto disponibile e ci ha rassicurato che sono consapevoli del problema e arriveranno ad una soluzione. Noi comunque continueremo a vigilare e monitorare ciò che accade. Ci stiamo muovendo per organizzare un incontro con i due candidati sindaco inoltre, sono arrivate segnalazioni da altri quartieri cittadini per unirsi alla “protesta”. Il problema è diffuso”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus oggi in Toscana: quasi 1.200 nuovi casi e 47 morti

  • Coronavirus, i casi in Toscana scendono sotto quota mille. Calano i decessi

  • Spostamenti, la nuova ordinanza in Toscana. Cosa si potrà fare

  • Guida Michelin 2021: Arezzo c'è, con una conferma. L'elenco dei ristoranti stellati in Toscana

  • Covid e Natale: attesa per il nuovo Dpcm. Cenoni, aperture e spostamenti al vaglio del governo

  • Travolto assieme al cane mentre attraversa la strada: ferito 31enne

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento