rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
Cronaca Arezzo Nord / Via Pietro Benvenuti

Lite familiare degenera: sparatoria tra cognati. Un ferito

Il violento episodio è accaduto alle 19 circa. Stando alle prime indiscrezioni, la sparatoria avrebbe avuto origine tra le pareti domestiche

Sparatoria questa sera in città. Un uomo è stato ferito con un colpo di arma da fuoco ad Arezzo, in via Pietro Benvenuti, una traversa di viale Santa Margherita, alle porte del centro storico.

Il violento episodio è accaduto alle 19 circa. Stando alle prime indiscrezioni, la sparatoria sarebbe maturata in ambito familiare. Si sarebbe trattato infatti di una lite tra cognati avvenuta tra le pareti domestiche. La persona ferita, un 45enne aretino, L.V. le iniziali, è stata raggiunta da un colpo di pistola all'addome. A sparare sarebbe stato il fratello della moglie, F.C. le iniziali, di circa 40 anni. 

Sul posto sono si sono precipitate tre auto della Polizia di Stato, che hanno chiuso la strada, e gli agenti della Polizia Municipale. Le indagini sono coordinate dalla pm Julia Maggiore. La vittima sarebbe già stata affidata alle cure dei sanitari: le sue condizione sono apparse molto serie ed è stato portato in ospedale in codice rosso. 

All'origine della sparatoria pare ci sia stata una lite familiare. Stando all'ultima ricostruzione degli inquirenti, il diverbio si sarebbe innescato tra l'uomo che ha sparato e la sorella, mentre si trovavano all'interno dell'abitazione. La donna, impaurita, avrebbe quindi chiamato il marito che è accorso. A questo punto la lite sarebbe degenerate e sarebbe stato esploso il colpo di pistola. L'uomo ha trascorso la notte in questura ed è poi stato trasferito in carcere: è accusato di tentato omicidio. 

WhatsApp Image 2023-01-25 at 19.59.20

Ultimo aggiornamento ore 8,26 del 26 gennaio 2023

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite familiare degenera: sparatoria tra cognati. Un ferito

ArezzoNotizie è in caricamento