Cronaca Centro Storico / Via Margaritone

Spaccia hashish "Messi" all'anfiteatro, 25enne arrestato

Scoperto dai Carabinieri in seguito ad alcune segnalazioni dei residenti.

I residenti lo avevano notato mentre cedeva dosi di stupefacenti nelle strade del centro, nei pressi dell'Anfiteatro Romano, così hanno chiamato le forze dell'ordine.  Nella giornata di ieri i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile e quelli della Stazione di Arezzo, lo hanno colto in flagrante e arrestato. A finire nei guai è stato un 25enne aretino, trovato con ovuli di hashish denominato "Messi", moilto probabilmente in riferimento al fuoriclasse del mondo del calcio. 

I militari avevvano organizzato nella zona dei servizi mirati in seguito alle segnalazioni dei residenti che indicavano l'area come soggetta ad attività di spaccio. E' stato in via Margaritone che il giovane, ritenuto "dall'aspetto sospetto", è stato notato in via Margaritone nei pressi dell’Anfiteatro. Il 25enne è apparso agitato e quando i militari si sono avvicinati ha cercato di eludere il controllo. E' stato così immediatamente sottoposto a perquisizione personale: e proprio nei suoi indumenti sono stati trovati 70 grammi di hashish suddivisi in ovuli con la dicitura “Messi”.

droga arezzo-2

Vista la situazione, i carabinieri hanno proseguito il controllo mediante una perquisizione nella sua abitazione alle porte del centro storico. Qui sono stati trovati altri ovuli di hashish, sempre con il marchio Messi, per un totale di ulteriori 70 grammi, nonché circa 700 euro in contanti ritenuti provento dell’attività di spaccio.

L’uomo è stato così arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e condotto, su disposizione dell’Autorità giudiziaria, presso le camere di sicurezza del Comando Provinciale dei Carabinieri di Arezzo in attesa di rito direttissimo.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccia hashish "Messi" all'anfiteatro, 25enne arrestato

ArezzoNotizie è in caricamento