Cronaca

Spacciatore "pendolare" schiaccia pisolino in A1: scoperto e arrestato dalla Polstrada

Stava trasportando droga in A1 quando ha pensato di schiacciare un pisolino. Gli agenti della Polizia Stradale di Arezzo lo hanno trovato addormentato nell'area di servizio di Badia al Pino a Bordo di una polo quando hanno proceduto all'arresto...

AREZZO - Corriere della droga arrestato (5-9-18) - FOTO con logo

Stava trasportando droga in A1 quando ha pensato di schiacciare un pisolino. Gli agenti della Polizia Stradale di Arezzo lo hanno trovato addormentato nell'area di servizio di Badia al Pino a Bordo di una polo quando hanno proceduto all'arresto.

Protagonista della vicenda è un milanese di 33 anni che era partito da casa a notte fonda per andare a rifornirsi di stupefacenti in Meridione. Sperava di non attirare l'attenzione fermandosi a riposare un po', ma è rimasto "intrappolato" nel dispositivo di controllo a reticolo che le pattuglie della Polstrada attuano lungo le principali arterie della regione per individuare sia gli automobilisti poco virtuosi che i malintenzionati.

Gli investigatori della Sottosezione di Battifolle, insospettiti da quella insolita "fermata", hanno deciso di approfondire la situazione, perquisendo l'auto con estrema attenzione. Nel bagaglio infatti hanno trovato un involucro di cellophane contenente 30 grammi di marijuana.

Al 33enne, una vecchia conoscenza delle forze dell'ordine, a seguito di perquisizione domiciliare effettuata da personale di Polizia del capoluogo Milanese, sono stati trovati più di 200 grammi di marijuana e tutto il kit per confezionarli in dosi.

La Polstrada ha arrestato per spaccio di stupefacenti il 33enne, al quale sono stati sequestrati l'auto, la droga e il bilancino di precisione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciatore "pendolare" schiaccia pisolino in A1: scoperto e arrestato dalla Polstrada

ArezzoNotizie è in caricamento