Cronaca

Nascondeva 7 panetti di hashish, disabile arrestato

La sostanza è stata trovata dagli agenti della Mobile durante una perquisizione nell'abitazione

Lo hanno seguito, pedinato per le vie del centro e infine arrestato per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. A finire in manette un insospettabile: 56enne aretino, con una disabilità che lo ha costretto in sedia a rotelle. A scoprirlo sono stati gli agenti della Squadra Mobile di Arezzo, guidati da Francesco Morselli, che nell’ambito dei quotidiani "servizi di prevenzione e repressione  dell’attività di spaccio" in città - incardinati nell’operazione “Street Drugs” per il contrasto della piccola e media distribuzione - hanno tratto in arresto nella tarda serata di ieri l'uomo trovato in possesso di 7 panetti di hashish.

I poliziotti della Squadra Mobile hanno seguito il 56enne mentre si spostava con la propria sedia a rotelle elettrica per le vie del centro ed in seguito ad una perquisizione condotta nel suo garage hanno trovato 685 grammi di hashish, perfettamente confezionati in sette panetti nascosti all’interno di un armadio.
L’Autorità Giudiziaria, in ragione della disabilità dell’uomo e dell’incompatibilità con il regime carcerario lo ha rimesso in libertà.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nascondeva 7 panetti di hashish, disabile arrestato

ArezzoNotizie è in caricamento