Cronaca

Sorvegliato speciale si ubriaca e scappa sull’A1: arrestato dalla Polstrada

Un napoletano di 31 anni, noto rapinatore, è stato arrestato dalla Polizia Stradale di Arezzo mentre transitava sull’A/1, in prossimità di Monte San Savino (AR). L’uomo, alla guida di un furgone che trasportava agrumi, era in stato di ebbrezza e...

polstrada-3

Un napoletano di 31 anni, noto rapinatore, è stato arrestato dalla Polizia Stradale di Arezzo mentre transitava sull'A/1, in prossimità di Monte San Savino (AR).

L'uomo, alla guida di un furgone che trasportava agrumi, era in stato di ebbrezza e procedeva a zig-zag spaventando molti automobilisti. Un poliziotto della Stradale libero dal servizio ha assistito alla scena e ha contattato la sua centrale operativa al fine di far convergere sul posto le pattuglie impegnate nel dispositivo a reticolo, attuato in Toscana per neutralizzare i delinquenti e gli automobilisti poco virtuosi. Così un equipaggio della Sottosezione di Battifolle si è immediatamente messo sulle tracce del furgone e gli si è parato davanti, costringendolo a fermarsi. Appena l'uomo ha aperto il finestrino gli agenti si sono resi conto che l'uomo era in stato di ebbrezza: infatti l'etilometro, all'immediato controllo, è andato in tilt, confermando che l'uomo aveva bevuto troppo. Gli investigatori sono andati a fondo, scoprendo che nel 2016 il Tribunale di Treviso aveva disposto nei suoi confronti la sorveglianza speciale, obbligandolo a non spostarsi per tre anni da Afragola (NA), dove risiede. A quel punto i poliziotti lo hanno arrestato per violazione dell'obbligo di soggiorno, contestandogli pure la guida in stato di ebbrezza e sequestrandogli il furgone con tutto il carico.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorvegliato speciale si ubriaca e scappa sull’A1: arrestato dalla Polstrada

ArezzoNotizie è in caricamento