Cronaca

Sorpreso con 9 ovuli di eroina al Parco Giotto, li ingoia. Gli sono stati estratti dalla pancia al pronto soccorso

Nuovo arresto per droga ad Arezzo. Un uomo di 34 anni, nigeriano, è stato sorpreso con dell'eroina e ha cercato di sfuggire ai militari. Nel tentativo, ha cercato di disfarsi della droga ingoiandola. Ha rischiato di morire, ma è stato portato al...

siringhe-pionta-eroina1

Nuovo arresto per droga ad Arezzo. Un uomo di 34 anni, nigeriano, è stato sorpreso con dell'eroina e ha cercato di sfuggire ai militari. Nel tentativo, ha cercato di disfarsi della droga ingoiandola. Ha rischiato di morire, ma è stato portato al pronto soccorso dove gli ovuli ingeriti gli sono stati estratti dall'apparato digerente.

La cronaca

Nella notte odierna i carabinieri della stazione di Arezzo, nel corso di uno specifico e mirato servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dello spaccio di stupefacenti nel centro abitato di Arezzo e nei parchi pubblici, hanno proceduto all'arresto di un cittadino nigeriano 34enne per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L'uomo, nei pressi del parco Giotto, alla vista dei militari ha tentato di eludere il controllo dandosi alla repentina fuga e, prima di essere bloccato, ha ingoiato alcune dosi di stupefacente. Portato al pronto soccorso dell'ospedale San Donato, venivano estratti dall'apparato digerente 9 ovuli di eroina. L'arrestato è stato trattenuto nelle camere di sicurezza del Comando Provinciale di Arezzo e messo a disposizione dell'Autorità Giudiziaria, in attesa di rito direttissimo.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso con 9 ovuli di eroina al Parco Giotto, li ingoia. Gli sono stati estratti dalla pancia al pronto soccorso

ArezzoNotizie è in caricamento