menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagini di repertorio

Immagini di repertorio

Le sorelline di Montevarchi rimaste sole sono state affidate a una cugina materna e sottoposte al tampone

Dopo la morte della nonna e il ricovero della mamma perchè positiva al coronavirus, per tre giorni hanno vissuto da sole in quarantena in casa venendo accudite dall'esterno dai volontari della parrocchia

E' stato fatto il tampone alle sorelline gemelle di 10 anni di Montevarchi che, dopo la morte della nonna e il ricovero della mamma perchè positiva al coronavirus, per tre giorni hanno vissuto da sole in quarantena in casa venendo accudite dall'esterno dai volontari della parrocchia di Santa Maria al Giglio.

VIDEO | "Sono accudite da una parente"

Da ieri sera - spiega l'Adnkronos - le gemelline, che non presentano sintomi simil influenzali, sono ospiti nella casa di una cugina materna che si è offerta di accudirle in assenza della madre ricoverata all'ospedale San Donato di Arezzo e che ha deciso di rimanere in isolamento domiciliare con loro per i prescritti 14 giorni.

La mamma è in ospedale, la nonna è deceduta

E' stata la mamma, che è medico psichiatra, ieri a decidere che venissero affidate alla cugina. Le bambine erano rimaste sole in casa perchè la madre, single, si è ammalata all'inizio della settimana scorsa e la nonna materna 92enne è morta all'ospedale di Arezzo per il virus Covid-19.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Psicodialogando

    Perché sono affascinanti le donne mature?

  • Calcio

    Triestina-Arezzo. Le pagelle di Giorgio Ciofini

  • Scuola

    "Social ma non per gioco" i corsi per gli studenti di Foiano

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento