Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Soldi falsi nascosti nelle tasche e nella cuffia del cambio: due giovani in manette

La Polstrada li ha fermati e ha scoperto che avevano 47 banconote da 50 e da 20 euro false occultate nell'auto e nei vestiti

Banconote false nascoste nelle tasche, nel bagagliaio dell'auto e anche dentro alla cuffia del cambio. Occultate bene, ma non abbastanza da sfuggire ad un controllo della Polizia Stradale di Arezzo che ieri ha arrestato due persone in possesso di numerose banconote da 20 e da 50 euro, tutte false.

L'episodio accaduto ieri sulla A1, in prossimità del casello di San Giovanni Valdarno, dove una pattuglia della Sottosezione di Battifolle ha intercettato una Fiat Tipo con i due a bordo, diretti verso nord.

Dai primi accertamenti è emerso che entrambi, un 27enne e un 28enne originari di Napoli, avevano già avuto a che fare con la giustizia e tra  i loro precedenti c'era anche lo "smercio di banconote false".

Durante la perquisizione, svolta poco dopo in caserma, sono spuntate fuori 47 banconote false, ben nascoste nelle tasche, nel bagagliaio dell'auto e anche dentro la cuffia del cambio, per un valore di 2.330 euro.

La Polstrada ha arrestato i due malfattori, sequestrando tutte le banconote.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Soldi falsi nascosti nelle tasche e nella cuffia del cambio: due giovani in manette

ArezzoNotizie è in caricamento