Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

Socialmente pericoloso e con vizio parziale di mente. Ecco la perizia su Piter Polverini

E' un soggetto socialmente pericoloso e al momento del delitto aveva un vizio parziale di mente perché soffre di un disturbo della personalità multipla. Sono queste in sostanze le conclusioni a cui sono arrivati i periti nominati dal giudice...

piter-polverini-omicidio-katia-arresto

E' un soggetto socialmente pericoloso e al momento del delitto aveva un vizio parziale di mente perché soffre di un disturbo della personalità multipla. Sono queste in sostanze le conclusioni a cui sono arrivati i periti nominati dal giudice Ponticelli per tracciare il profilo psicologico di Piter Polverini il ragazzo di 25 anni rinchiuso in carcere per l'omicidio di Katia dell'Omarino, avvenuto nella notte tra l'11 e il 12 luglio del 2016.

La ferocia riversata sul suo corpo a suon di martellate fu tanta, sproporzionata rispetto al diverbio che si era innescato dopo la prestazione sessuale per il pagamento di 10 o 20 euro. La perizia, che non si discosta molto da quella stilata dai periti della famiglia Polverini su richiesta dei legali Melani Graverini e Cherubini, porta sul tavolo processuale il tema dell'ulteriore sconto di un terzo della pena che potrebbe scendere a 10 anni, contro i 15 chiesti dal pm Julia Maggior, anche se oltre al vizio parziale di mente reintroduce il tema della crudeltà e dell'efferatezza del delitto che invece potrebbe pesare al contrario. In ballo anche la possibilità che per intraprendere un percorso terapeutico, per Piter Polverini possa essere richiesta la permanenza in una struttura diversa dal carcere. Tutto si deciderà nell'udienza del 10 luglio prossimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Socialmente pericoloso e con vizio parziale di mente. Ecco la perizia su Piter Polverini

ArezzoNotizie è in caricamento