Martedì, 3 Agosto 2021
Cronaca

Slot ancora nel mirino dei ladri, il blitz al Gio Di Bar

Una notte dopo l'altra, una rapina, un furto. Nel mirino sempre bar che hanno al suo interno le slot machine. Dopo la rapina violenta ai danni della titolare della Rosa dei Venti di via Romana, quasi all'alba di mercoledì mattina, un altro colpo...

giodibar

Una notte dopo l'altra, una rapina, un furto. Nel mirino sempre bar che hanno al suo interno le slot machine. Dopo la rapina violenta ai danni della titolare della Rosa dei Venti di via Romana, quasi all'alba di mercoledì mattina, un altro colpo c'è stato due notti dopo, tra giovedì e venerdì in via Fiorentina. I malviventi si sono introdotti, grazie all'uso di un piede di porco, all'interno del Gio Di Bar Erano circa le 3,20 e il locale era chiuso, nessuno era presente all'interno.

Due le persone che sono entrate in azione, arrivate in via Fiorentina a bordo di un furgoncino bianco e incappucciate. Hanno prima tentato di portare via il cambiamonete, senza però riuscirci perché ancorato a terra, allora se la sono presa con una slot machine che è stata trascinata fuori e caricata nel mezzo, con il suo bottino all'interno, di circa mille euro.

A raccontare questi passaggi sono le telecamere di videosorveglianza che hanno immortalato tutto. Sul posto sono arrivati gli agenti dell'istituto di vigilanza privato e la polizia, ma i due banditi si erano già dati alla fuga.

Le indagini sono affidate ai carabinieri. Da capire se i due colpi ai bar aretini siano collegati, se ad entrare in azione sia la stessa banda.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Slot ancora nel mirino dei ladri, il blitz al Gio Di Bar

ArezzoNotizie è in caricamento