Cronaca

Sfondano la porta a vetri e saccheggiano il bar della stazione. La rabbia sui social: "Abbandonati a noi stessi"

Furto con spaccata al Diner Café di San Giovanni Valdarno. L'episodio è quello accaduto la scorsa mattina. Alle prime luci dell'alba, secondo quanto immortalato dalle telecamere di sicurezza della zona, un uomo armato di mazza e con il volto...

spaccata-bar

Furto con spaccata al Diner Café di San Giovanni Valdarno.

L'episodio è quello accaduto la scorsa mattina. Alle prime luci dell'alba, secondo quanto immortalato dalle telecamere di sicurezza della zona, un uomo armato di mazza e con il volto parzialmente travisato, si è avventato contro la porta a vetri dell'esercizio che sorge proprio in corrispondenza dei binari della stazione ferroviaria.

Una volta dentro al locale ha messo a soqquadro ogni angolo cercando disperatamente del denaro. Alla fine se ne è andato portando via pochi spiccioli, una bottiglia di liquore e delle bevande analcoliche. Un bottino magrissimo.

Ingenti invece i danni visto che l'autore del furto è riuscito a mandare in pezzi un vetro antisfondamento.

Il bar sangiovannese ha già subito un episodio simile lo scorso 21 settembre, a distanza di due mesi dall'inagurazione avvenuta a luglio.

"Siamo arrabbiati - scrive la titolare su Facebook - Questo (vedi foto ndr) è ciò che abbiamo trovato stamattina un bel risveglio, purtroppo il secondo in 2 mesi. Cosa vogliamo fare?? Scrivo e parlo io al nome del Diner Cafè. Siamo solo in due a lavorare qui e fare fatica per risanare una zona abbandonata a sé stessa da anni. Dispiace perché il quartiere apprezza il nostro lavoro le nostre specialità, capisce le nostre fatiche, passano da noi anche solo per fare due chiacchiere e quattro risate, hanno capito che siamo persone serie, tranquille, lavoratrici e che possono star in nostra compagnia cose che sicuramente non succedevano prima. Il mio pensiero e la mia rabbia adesso sono rivolti a te che sei entrato in casa nostra, sì perché il Diner Cafè è una seconda casa per noi. Cosa pensavi di trovare? Miliardi??? Oltre la rabbia il passaggio indesiderato ci lascia un certo disgusto. Siamo anche un po' delusi da chi aveva promesso e ancora non ha fatto nulla per "gratificarci" degli sforzi fatti per ripulire, riqualificare, abbellire una zona importante ma morta e abbandonata. Stiamo ancora aspettando. Evidentemente i nostri forzi su più fronti non bastano".

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfondano la porta a vetri e saccheggiano il bar della stazione. La rabbia sui social: "Abbandonati a noi stessi"

ArezzoNotizie è in caricamento