menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
droga-subbiano

droga-subbiano

Settecento grammi di droga in casa e nel negozio, arrestato un 42enne

I carabinieri della stazione di Subbiano hanno arrestato un 43enne, albanese, residente ad Arezzo, per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. I militari insieme a unità del Nucleo Carabinieri Cinofili di Firenze, verso le 21 del 26...

I carabinieri della stazione di Subbiano hanno arrestato un 43enne, albanese, residente ad Arezzo, per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

I militari insieme a unità del Nucleo Carabinieri Cinofili di Firenze, verso le 21 del 26 luglio sono andati in un esercizio pubblico di Subbiano, il titolare ha consegnato spontaneamente due involucri in cellophane, contenenti rispettivamente 200 e 20 grammi di hashish, dicendo di non aver nient'altro. Ma la perquisizione è scattata lo stesso: all'uomo è stata sequestrata la somma di 1.400 euro, che custodiva in una tasca dei pantaloni.

L'operazione è proseguita poi con la perquisizione domiciliare presso tre abitazioni dell'uomo ad Arezzo, Capolona e Subbiano e, in quest'ultima, appena entrati all'interno, il cane antidroga si è subito diretto verso un vecchio televisore, dietro il quale era nascosto un panetto di marijuana pressata del peso di circa 450 grammi.

Il 42enne veniva tradotto presso la Casa Circondariale di Arezzo. I carabinieri della stazione di Poppi hanno segnalato all'Autorità Aministrativa un 20enne del Casentino, per detenzione di stupefacenti per uso personale. Nella notte tra il 19 e 20 luglio scorso, i militari procedevano al controllo del giovane e, a seguito di perquisizione, gli sequestravano una modica quantità di hashish e di cocaina, che veniva inviata al laboratorio di analisi.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento