rotate-mobile
Cronaca Sansepolcro

In auto con falsi profumi di marca: scatta il sequestro

L'operazione è stata siglata dai carabinieri della compagnia di Sansepolcro

In auto avevano 20 confezioni di profumi, tutti di marche molto costose, e nessun documento che attestasse il loro acquisto. A finire nei gioia sono stati due uomini, originari della provincia di Napoli, fermati dai carabinieri di Sansepolcro durante un normale controllo del territorio. Secondo quanto reso noto dai militari, i due viaggiavano a bordo di un'utilitaria nelle strade del centro cittadino "con fare sospetto". Imposto l'alt al mezzo, i carabinieri hanno provveduto a perquisire l'automobile a bordo della quale, come detto, sono state trovate ben venti confezioni di profumi riferibili a marchi molto noti nel settore della cosmesi. Dai successivi accertamenti sarebbe saltato fuori che nessuno dei due lavorava come commerciante né aveva una bolla di accompagnamento per il trasporto o anche solo una ricevuta di acquisto. "E non potendo dare spiegazioni plausibili sul possesso della merce - aggiungono i carabinieri biturgensi - i prodotti sono stati sequestrati". Successivamente le indagini avrebbero accertato che si trattava di profumi contraffatti. "Messi nel mercato - spiegano ancora i carabinieri - avrebbero fruttato ai venditori circa 2.500 euro poiché sarebbero stati ceduti a prezzi molto più vantaggiosi che non gli originali".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In auto con falsi profumi di marca: scatta il sequestro

ArezzoNotizie è in caricamento