Senza biglietto, prende a morsi un agente della Polfer

Viaggia senza biglietto e prende a morsi un agente della Polfer. E' successo due giorni fa nei pressi della stazione di Arezzo. Un ragazzo, originario della Nigeria, era stato fatto scendere dal convoglio dal capotreno, alla stazione di Arezzo...

arezo_stazione-polizia

Viaggia senza biglietto e prende a morsi un agente della Polfer. E' successo due giorni fa nei pressi della stazione di Arezzo. Un ragazzo, originario della Nigeria, era stato fatto scendere dal convoglio dal capotreno, alla stazione di Arezzo. Contestualmente, è stato richiesto anche l'intervento della Polfer. Il giovane ha dato in escandescenze davanti a tre agenti e - riporta il sindacato Sap - ha morso alla mano uno di loro. Il poliziotto ha rimendiato 5 giorni prognosi, il ragazzo senza biglietto è stato fermato.

Due giorni fa - attacca una nota del Sap - si è verificata l'ennesima aggressione in danno di un rappresentante delle forze dell'ordine (...). Un poliziotto della Polfer è stato morso alla mano. Servono, subito, più risorse umane e logistiche, efficaci strumenti di protezione e strumenti normativi adeguati. Il Sap ha indicato più volte la via per recuperare poliziotti a livello provinciale (...).

Il sindacato lancia poi un appello alle istituzioni affinché le necessità delle forze dell'ordine vengano ascoltate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sierologici, tamponi rapidi e molecolari: la lezione di Burioni utile per il caso di Arezzo

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • Pier Luigi Rossi e la moglie guariti dal Covid: "Alimentazione fondamentale per superare la malattia"

  • Coronavirus, sono 2.207 i nuovi casi in Toscana. 48 i decessi: quattro sono aretini

  • In aula insieme ad Angelo. La storia di una classe tornata sui banchi per non lasciare solo l'amico

  • Coronavirus: 1.892 nuovi casi e 44 decessi. I dati della Regione Toscana

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento