Giovane scomparso, nei giorni scorsi è stato visto a Orvieto e Pisa

Si sta spostando tra Toscana e Umbria, la speranza è quella che si metta presto in contatto con i familiari

E' vivo e si sta muovendo tra Toscana e Umbria.  Sono queste le prime, positive, notizie su Filippo Majo, il giovane cortonese scomparso a inizio maggio. Ieri sera la madre ha lanciato un disperato appello durante la trasmissione televisiva Chi l'ha visto?.

Filippo, 21enne, starebbe attraversando un periodo difficile. Ha vissuto prima con il padre e poi con la madre, sempre nel Cortonese, ma nei giorni scorsi ha deciso allontanarsi. I genitori non hanno più sue notizie dallo scorso 2 maggio. Era quasi terminata la fase 1 quando se n'è andato. Giorni in cui gli spostamenti erano vietati, a meno di necessità specifiche. Il giovane avrebbe lasciato l'Aretino e avrebbe raggiunto prima Orvieto e poi Pisa. In entrambi i casi sarebbe incappato nei controlli delle forze dell'ordine.  

Video | L'appello della madre a Chi l'ha visto?

L'allontamento è considerato volontario e non sarebbero state inoltrate denunce di scomparsa: la speranza di un suo rientro è forte ma la lunga assenza ha portato la madre a contattare il programma televisivo e a chiedere aiuto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vasco Rossi incontra Scanzi e Mastandrea: "Saluti dall'Italia, quella bella"

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Travolta dal marito in retromarcia: è in prognosi riservata

  • Il prof Caremani: "Attenzione, il virus non è più buono d'estate. E i politici diano l'esempio, vedo foto da irresponsabili"

  • Un'altra vittima in moto: scontro fatale per un 61enne. Era presidente del Consorzio Agrario di Ancona

  • Arezzo, già 12 casi di Legionella. La Asl: "Ecco come si può contrarre e come prevenirla"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento