Cronaca

Da giorni irreperibile, donna aretina scompare. La denuncia dei familiari

L'ultima volta si trovava a Napoli e avrebbe dovuto raggiungere Roma in treno. Ma i parenti non hanno avuto più sue notizie

E' stata presentata la denuncia per la scomparsa di una donna aretina di 46 anni, Patrizia Scortecci. E' irreperibile dallo scorso 25 aprile, sei giorni fa: e adesso i familiari sono in ansia.

I parenti sono preoccupati perché la donna, recentemente, si era trasferita da Arezzo a Napoli, per vivere nell'abitazione con il compagno. Ma proprio negli ultimi giorni, ci sarebbe stato un diverbio tra i due. E la conseguente decisione, da parte della 46enne, di lasciare la città partenopea.

Patrizia avrebbe dovuto raggiungere Roma in treno lo scorso 26 aprile. Ma non ci sono sue notizie negli ultimi giorni. E nemmeno la certezza che sia arrivata nella Capitale, anzi. La 46enne ha dei parenti a Roma e la famiglia pensava che li avrebbe raggiunti. Invece da loro non è mai arrivata. E così è stata presentata formale denuncia di scomparsa alle autorità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da giorni irreperibile, donna aretina scompare. La denuncia dei familiari

ArezzoNotizie è in caricamento