menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
giustizia-tribunale

giustizia-tribunale

Schiavitù e violenze sessuali, oggi la richiesta di condanna per il "santone" Cioni

E' il giorno della requisitoria del pm: si avvia alla conclusione il processo che vede imputato Mauro Cioni, un ex prete accusato di abusi sessuali e riduzione in schiavitù. Una storia controversa ha preso avvio nel Convento di Montecchio...

E' il giorno della requisitoria del pm: si avvia alla conclusione il processo che vede imputato Mauro Cioni, un ex prete accusato di abusi sessuali e riduzione in schiavitù. Una storia controversa ha preso avvio nel Convento di Montecchio (Cortona), dove Cioni aveva dato vita ad una comunità religiosa che lui stesso ha guidato per circa due decenni.

Oggi sarà la Pm Angela Pietroiusti, della Dda di Firenze, a intavolare la sua requisitoria, illustrando il castello accusatorio che vede Cioni al vertice di una comunità nella quale si sarebbero consumate violenze sessuali nei confronti delle adepte e all'interno della quale i fedeli avrebbero vissuto in una condizione di sudditanza psicologica che sfociava nella schiavitù.

Il giudice Silverio Tafuro, con a latere la collega Angela Avila e i giudici popolari probabilmente arriveranno a leggere la sentenza il prossimo 12 dicembre. Oggi intanto c'è attesa per capire quali sarà la richiesta di condanna della pubblica accusa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Coronavirus, altri 76 contagi nell'Aretino e 29 persone guarite

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Psicodialogando

    I 4 motivi che spingono una donna verso l'uomo di potere

  • Calcio

    Arezzo-Matelica. Le pagelle di Giorgio Ciofini

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento