Sceicco accusa azienda aretina: "Io truffato per 6 milioni di euro"

Nel mirino una maxi commessa: gli apparecchi, secondo l'accusa, sarebbero stati realizzati in alluminio e non in rame, come in realtà previsto. Per questo l'acquirente si è rivolto alla magistratura

Uno sceicco del Qatar contro un imprenditore aretino. La vicenda è stata rievocata in tribunale ad Arezzo, sotto accusa un'azienda aretina per una potenziale maxi truffa nell'ambito di una commessa. E' Teletruria a riportare la vicenda, lo sceicco - vicino alla famiglia reale del Paese - è parte lesa nel processo. Imputato un 58enne, legale rappresentante dell'azienda con base in provincia di Arezzo. L'impresa realizza trasformatori elettrici: 287 pezzi di questo tipo erano stati inviati in Medio Oriente. Tuttavia, una volta installati, ci sarebbe stata un'esplosione che ne avrebbe distrutta una parte. Gli apparecchi, secondo l'accusa, sarebbero stati realizzati in alluminio e non in rame, come in realtà previsto, per questo l'acquirente si è rivolto alla magistratura. La commessa valeva oltre 6 milioni, l'azienda aretina deve rispondere di truffa. Il 21 maggio si terrà la prossima udienza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vasco Rossi incontra Scanzi e Mastandrea: "Saluti dall'Italia, quella bella"

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Sveglia prima dell'alba e naso all'insù: ecco come non perdersi la cometa Neowise

  • Travolta dal marito in retromarcia: è in prognosi riservata

  • Un'altra vittima in moto: scontro fatale per un 61enne. Era presidente del Consorzio Agrario di Ancona

  • Il prof Caremani: "Attenzione, il virus non è più buono d'estate. E i politici diano l'esempio, vedo foto da irresponsabili"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento