Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

San Giovanni, vandali scarabocchiano la dedica a Sestini della gradinata del Fedini. "Non è tifo questo"

"Questo non è tifo, è vandalismo", sono rimasti di stucco ieri di fronte al disegno deturpato da una scritta nella gradinata dello stadio San Giovanni numerosi valdarnesi. La gradinata è quella dello stadio Virginio Fedini, dove ieri si è...

"Questo non è tifo, è vandalismo", sono rimasti di stucco ieri di fronte al disegno deturpato da una scritta nella gradinata dello stadio San Giovanni numerosi valdarnesi.

La gradinata è quella dello stadio Virginio Fedini, dove ieri si è disputato il sentitissimo derby tra i padroni di casa della Sangiovanese e il Montevarchi. Quello spicchio di stadio è stato intitolato a Marco Sestini (detto Vongolo), morto nel 2004 a soli 25 anni. Un murales celeste con l'immagine del giovane lo ricorda a chiunque entra nello stadio.

Poi ieri la brutta sopresa: la scritta è apparsa nella notte tra sabato e domenica e, per i tifosi e gli amici di Sestini, è stato come una nuova ferita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Giovanni, vandali scarabocchiano la dedica a Sestini della gradinata del Fedini. "Non è tifo questo"

ArezzoNotizie è in caricamento