Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

Sabato di sangue nell'Aretino. Sconcerto per la morte di Simone Provvedi

E' stato un sabato di sangue, l'ennesimo giorno in cui sulle strade aretine i soccorsi non hanno potuto fare altro che constatare decessi. Sconcerto tra Levane e le Ville di Terranuova per la morte di Simone Provvedi, il 47enne è deceduto in...

meleto-valdarno-stradabianca

E' stato un sabato di sangue, l'ennesimo giorno in cui sulle strade aretine i soccorsi non hanno potuto fare altro che constatare decessi. Sconcerto tra Levane e le Ville di Terranuova per la morte di Simone Provvedi, il 47enne è deceduto in seguito al ribaltamento della sua auto in una zona impervia di Mercatale Valdarno ieri poco prima dell'ora di pranzo. Una strada bianca, interpoderale, di quelle strette, fatta di curve e di discese, con ai margini il bosco. Proprio in un punto di questo tipo si trovava la Panda 4x4 di Simone Provvedi nel momento in cui è uscita fuori strada. La discesa e la curva hanno provocato il suo ribaltamento, poi probabilmente la macchina ha continuato a scivolare nel terreno fino a cadere a testa in giù nella parte di stradina sottostante.

Un malore? Una distrazione? Difficile dire perché l'auto sia finita fuori dalla stretta stradina ed abbia portato alla morte di Simone che aveva a lungo abitato a Levane e che dal matrimonio si era trasferito nella frazione di Le Ville di Terranuova Bracciolini.

I vigili del fuoco che sono intervenuti hanno recuperato il corpo del 47enne dalle lamiere dell'auto che in parte lo avevano schiacciato, i sanitari del 118 non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. Tutti gli atti successivi sono stati affidati al corpo associato della polizia municipale di Montevarchi e Terranuova che ha potuto far rimuovere la salma e lo stesso veicolo.

Brutte notizie da Arezzo sono arrivate anche a Como dove risiedeva il 54enne morto mentre si trovava con la sua moto e con un passeggero a bordo sulla provinciale della Verna - Lo Spino. La loro due ruote è finita contro il guardrail e non ha lasciato scampo al comasco, mentre l'amico è ricoverato a Siena con un trauma alla gamba.

Meno di una settimana fa Arezzo era stata scossa da un'altra tragedia della strada, la morte dell'imprenditore aretino Alessandro Nanni, nella notte tra sabato e domenica scorsa, nei pressi del Corsalone, in Casentino, dove l'Escort su cui viaggiava come passeggero è andata a sbattere contro l'Audi con la quale padre e figlia stavano tornando a casa. Qui l'inchiesta è aperta per omicidio stradale nei confronti della 21enne che era alla guida dell'auto dove si trovava Alessandro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sabato di sangue nell'Aretino. Sconcerto per la morte di Simone Provvedi

ArezzoNotizie è in caricamento