rotate-mobile
Martedì, 4 Ottobre 2022
Cronaca Pescaiola

Rubano pesce al supermercato, sorpresi dai dipendenti e denunciati dai Carabinieri

A finire nei guai due persone di 50 e 60 anni che avevano tentato di nascondere i prodotti sotto al resto della spesa

Hanno tentao di rubare pesce in un supermercato cittadino. Ma i dipendenti del market li hanno scoperti e hanno chiesto l'intervento dei Carabinieri. A finire nei guai sono due persone di 50 e 60 anni, una di nazionalità italiana e una straniera, che sono state denunciate per furto.

L'episodio è avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri. I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Arezzo, nell’ambito di un servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati in città sono accorsi presso il supermercato che si trova in Pescaiola in seguito ad una segnalazione di alcuni dipendenti. 
I carabinieri dapprima hanno provveduto a ricostruire i fatti ed hanno accertato che le due persone, entrate all’interno del supermercato per fare la spesa, avevano prelevato del pesce dal banco di vendita. Una volta poi giunti alle casse, però, hanno nascosto la merce al di sotto di altri prodotti più voluminosi, tentando di sottrarla al pagamento.

Il personale dell’esercizio commerciale ha notato lo strano atteggiamento dei clienti e hanno chiamato il 112. Sul posto è giunto un equipaggio, che ha recuperato recuperava la merce nascosta, del valore di poco più di cento euro e l'ha restituita al supermercato.
Le due persone nei prossimi giorni dovranno rispondere del reato di furto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano pesce al supermercato, sorpresi dai dipendenti e denunciati dai Carabinieri

ArezzoNotizie è in caricamento