menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Posso parlare con il parroco?", poi si avvicina e gli strappa di mano il cellulare: 29enne arrestato

L'insolito episodio ha per protagonista un giovane di Montevarchi. Il ragazzo è stato fermato dai carabinieri in flagranza di reato

E' stato arrestato perché ritenuto responsabile di un furto ai danni di un parroco. A finire nei guai è un 29enne di Montevarchi. Il giovane è stato fermato dai militari della stazione dei Carabinieri di Pescia, in flagranza di reato.

Secondo la ricostruzione dei carabinieri, il ragazzo dopo essersi introdotto all'interno della Parrocchia Castellare, a Pescia, con la scusa di parlare con il parroco, si sarebbe avvicinato a quest'ultimo strappandogli di mano il cellulare. Poi si sarebbe dato alla fuga a piedi.

Il sacerdote ha subito chiesto aiuto. I militari hanno dato quindi il via alle ricerche e il 29enne è stato rintracciato e bloccato nei pressi della stazione ferroviaria locale.

Il cellulare, del valore di circa 400 euro, è stato recuperato e restituito al proprietario. Il ragazzo è stato trattenuto presso la camera di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Montecatini, in attesa del giudizio con rito direttissimo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Coronavirus, altri 76 contagi nell'Aretino e 29 persone guarite

social

'Che sarà', il brano ispirato a Cortona che arrivò secondo a Sanremo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Gossip Style

    Le borse più belle del 2021

  • Cucina

    La ricetta dei waffles

  • Psicodialogando

    I 4 motivi che spingono una donna verso l'uomo di potere

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento