Mercoledì, 17 Luglio 2024
Cronaca Saione / Via del Trionfo

Ruba bicicletta e scappa: fermato dalla polizia a poche centinaia di metri e arrestato

L'episodio è avvenuto nel week end in città

Ha rubato una bicicletta parcheggiata di fronte ad un negozio e poi si è dato alla fuga. Ma poche centinaia di metri dopo è stato fermato dalla polizia e arrestato. Protagonista della vicenda un 51enne di origini marocchine, già conosciuto alle forze dell'ordine.

L'episodio risale al tardo pomeriggio di sabato scorso, 7 maggio. Erano le 18,45 circa quando al 112 è arrivata una segnalazione in merito ad un furto di una bicicletta nei pressi di via Vittorio Veneto. 

Immediatamente la sala operativa della Questura di Arezzo ha allertato i due equipaggi dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico impiegati nell’ordinario servizio di controllo del territorio. Gli agenti, ricevute le necessarie indicazioni sulla direzione di fuga dell’autore del reato, nonché la sua descrizione fisica e quella della bicicletta rubata, hanno dato inizio alla caccia all'uomo.

Il 51enne è stato rintracciato quasi immediatamente a bordo: era ancora a bordo della bici, a circa 250 metri di distanza dal luogo del furto, nei pressi di via del Trionfo.
L’uomo è stato fermato dagli agenti e portato presso gli uffici della Questura per gli accertamenti di rito.
Dalla ricostruzione dei fatti, suffragata anche dalle immagini riprese dal sistema di videosorveglianza presenti sulla zona, si vedeva chiaramente la vittima del furto che dopo aver parcheggiato la sua bici nei pressi di via Vittorio Veneto, entrava all’interno di un negozio. Subito dopo il 51enne è entrato in azione. Ma la sua fuga è durata poche centinaia di metri. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba bicicletta e scappa: fermato dalla polizia a poche centinaia di metri e arrestato
ArezzoNotizie è in caricamento