menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rt della provincia di Arezzo in netto miglioramento. Dal record dei contagi del 15 novembre a ieri

Arezzo meglio di Siena, Massa e Pisa in Toscana. La tendenza dei casi mostra quando si siano ridotti dal giorno del picco fino a ieri sera

Secondo un'elaborazione di Repubblica l'indice Rt della provincia di Arezzo è in netto calo. Nella mappa assume infatti un colore giallo che indica un livello tra l'1 e l'1,25. Una condizione sempre a rischio, ma con una tendenza in continuo miglioramento che riguarda molte altre zone della regione tranne tre: la provincia di Siena, quella di Massa e quella di Pisa che restano colorate più scure perché il loro indice Rt si posiziona tra 1,25 e 1,5.

Le misure di contenimento scattate con la zona rossa pare abbiano avuto un effetto più accelerato nella provincia di Arezzo. Lo testimonia la stessa tendenza dei casi che ogni giorno vengono comunicati dalla Asl Toscana Sud Est.

Prima e durante la zona rossa

Si è passati ad esempio, da 210 nuovi casi del 9 novembre scorso a 159 il giorno seguente, 199 positivi in più l'11 e 195 il 12, poi si è scesi a 127 il 13 e risaliti a 197 il 14, fino a toccare 348 nuovi casi il 15 novembre, giorno in cui è entrata in vigore la zona rossa in Toscana, giorno in cui si è avuto il peggior dato aretino dall'inizio della pandemia. A distanza di due settimane esatte da quella data spartiacque ieri ci sono stati 47 nuovi casi di contagio. Un dato che si è ridotto di sette volte e mezzo.

I nuovi contagi dell'ultima settimana

Schermata 2020-11-30 alle 09.56.17-2

Verso il ritorno in arancione

A questo punto non resta che attendere, giorno dopo giorno, la conferma di questa tendenza in modo che non ci siano intoppi a quanto già preannunciato, cioè che al prossimo monitoraggio di venerdì 4 dicembre, la Toscana possa tornare a colorarsi di arancione, uscendo dalla zona di rischio più alta. Il Ministero della Salute ufficializzerà con la sua firma le novità per le regioni venerdì prossimo e, come è accaduto questa settimana, le misure di contenimento della zona arancione entreranno in vigore a partire da domenica 6 dicembre. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Psicodialogando

    Perché sono affascinanti le donne mature?

  • Calcio

    Triestina-Arezzo. Le pagelle di Giorgio Ciofini

  • Scuola

    "Social ma non per gioco" i corsi per gli studenti di Foiano

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento