rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca Saione / Viale Maginardo

Rissa a Campo di Marte: "Quattro giovani si sono scontrati a colpi di bottiglie rotte". Un ferito

Intervento dei Carabinieri ha scongiurato una tragedia. Due persone, un uomo e una donna di origini straniere, sono state denunciate.

Si sono affrontati in quattro, brandendo bottiglie rotte e spaventando i passanti. Una vera e propria rissa si è consumata nella tarda serata di ieri nei giardini pubblici di Campo di Marte. L'area, da tempo divenuta una delle più critiche in città, è stata di nuovo teatro di un episodio violento al termine del quale i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Arezzo hanno denunciato due persone: un uomo di origini gambiane di circa 20 anni e una donna sudamericana poco più che quarantenne. Altre due persone si sono date alla fuga. 

L'allarme dei cittadini e l'intervento delle forze dell'ordine

Erano da poco passate le 22 quando i militari, che erano in zona, sono stati richiamati da alcuni passanti spaventati e preoccupati da quanto avevano visto: quattro persone, di età compresa tra i 30 e i 35 anni, tutte straniere, proprio nell’area verde antistante la stazione  ferroviaria, brandivano dei cocci di bottiglia con chiari intenti violenti.
Due dei litiganti alla vista dell'arrivo delledell’arrivo delle pattuglie di Carabinieri si sono dati alla fuga. I militari dell'Arma sono riusciti a bloccare gli altri due. L'uomo, di 30 anni, aveva alcune ferite da taglio al volto, fortunatamente non gravi: soccorso è stato trasportato presso l’Ospedale San Donato di Arezzo.

Le indagini e il movente

Le indagini hanno preso subito avvio e gli investigatori sono riusciti ad appurare che la lite sarebbe scaturita per futili motivi. Pare infatti che tutto sia iniziato con una provocazione, lanciata da uno dei quattro - che sarebbe stato ubriaco - nei confronti della donna. Le parole si sono poi fatte pesanti e si è scatenata la violenta lite. 
Con il loro intervento i Carabinieri hanno impedito che la vicenda potesse sfociare in una tragedia. Le due persone fermate sono state denunciate per rissa aggravata. 
"La donna è stata anche sanzionata per il suo stato di ubriachezza - affermano i Carabinieri - e siccome destinataria di un foglio di via obbligatorio dal Comune di Arezzo, dovrà giustificare anche questa sua condotta con l’Autorità Giudiziaria".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa a Campo di Marte: "Quattro giovani si sono scontrati a colpi di bottiglie rotte". Un ferito

ArezzoNotizie è in caricamento