Cronaca

Lite per motivi familiari: una donna e un bambino finiscono al pronto soccorso

Emergono ulteriori dettagli su quanto accaduto a Levane nella notte di Capodanno. Alla base della lite ci sarebbero dissapori familiari

Sarebbero da ricondurre a motivi familiari le cause della lite che nella notte di Capodanno ha animato il centro di Levane. Protagoniste della vicenda due persone. Una donna in compagnia del figlio ha avuto un alterco con l'ex compagno, entrambi italiani, in via Togliatti, la strada che dal centro abitato porta verso il palazzetto dello sport. Gli animi si sono surriscaldati e oltre alle parole grosse sono state alzate le mani, tanto da richiamare l'attenzione di alcuni residenti e passanti.

Erano da poco passate le 23. Sul posto sono intervenuti carabinieri della radiomobile di San Giovanni Valdarno che hanno placato gli animi della ragazza e dell'ex compagno. La donna si è poi recata al Pronto Soccorso dell'ospedale della Gruccia insieme al figlio dove è stata refertata. I militari dell'arma dopo aver raccolto le varie testimonianze stanno cercando di fare chiarezza su quanto accaduto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite per motivi familiari: una donna e un bambino finiscono al pronto soccorso

ArezzoNotizie è in caricamento