menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Caos in centro per una suonata di clacson: arrivano gli agenti della municipale

Volano insulti all'indirizzo di un'automobilista. Che alla fine viene multato di 20 euro

Episodio movimentato nella serata di ieri tra via Cenne della Chitarra e via Guglielmo Marconi, nei pressi di Poggio del Sole. A causa del clacson suonato da un automobilista, si è scatenato un acceso confronto verbale, che rischiava di degenerare. Sul posto sono arrivati anche gli agenti della polizia locale di Arezzo, che alla fine hanno preso un solo provvedimento: hanno sanzionato (venti euro) l'autore della suonata di clacson, perché non motivata.

La ricostruzione

In sostanza, un uomo stava procedendo a bordo della sua auto, quando da dietro un ragazzo che lo seguiva, sempre a bordo di una automobile, ha suonato il clacson. L'auto che precedeva stava andando lentamente e il giovane, spazientito, ha messo la mano al centro del volante, premendo il tasto. La situazione, allora, ha rischiato di degenerare. L'uomo che lo precedeva è sceso dalla macchina e ha iniziato ad inveire contro il più giovane ed è intervenuta la polizia locale. L'agente ha chiamato rinforzi per evitare che lo scontro verbale diventasse qualcosa di più. Alla fine gli agenti hanno ristabilito la calma, l'uomo sceso dall'auto se ne è andato, mentre il più giovane è stato sanzionato. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La leggenda di Matelda, la "vedova nera" dei Conti Guidi

social

L'opera in cui c'è la città di Arezzo dietro al Cristo crocifisso. E la storia della chiesa che la ospita

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento