Si affrontano davanti al supermercato e poi scappano: rissa a Campo di Marte

L'episodio si è verificato nel primo pomeriggio di oggi proprio nei presso del market situato all'incrocio tra via Leon Battista Alberti e via Vittorio Veneto

Uno aveva in mano una catena, l'altro una spranga, dietro di loro altri ancora urlavano e brandivano ombrelli. E' questa la scena a cui hanno assistito, con occhi increduli, passanti e cittadini in coda per fare la spesa. Attimi di concitazione a Campo di Marte dove, nel primo pomeriggio di oggi 29 aprile, si è verificato un tafferuglio che ha richiamato l'attenzione non solo dei residenti della zona ma, anche, delle forze dell'ordine.

Secondo quanto riportato da alcuni testimoni oculari presenti sul posto al momento dei fatti, un gruppetto di quattro, forse cinque, giovani (tutti non italiani) avrebbe iniziato una discussione nei pressi dell'ingresso del supermercato. Poco dopo, gli animi si sono surriscaldati ed è cominciato il parapiglia. In pochi istanti si sono azzuffati tirando fuori mazze, catene e ombrelli. Dalle finestre dei condomini della strada alcuni si sono messi a gridare per scoraggiare il proseguo della rissa oltre che richiamare l'attenzione delle forze dell'ordine e del personale addetto alla sicurezza. Così i protagonisti della rissa si sono dileguati. 

Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia municipale di Arezzo insieme a quelli della polizia di Stato. Ignote le cause che si celano dietro la rissa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre: ipotesi coprifuoco. Novità su scuola e bus

  • Coronavirus Toscana: oggi 866 nuovi casi, 13 i decessi. La mappa provincia per provincia

  • Coronavirus: +812 casi oggi in Toscana e due morti. I dati, provincia per provincia

  • Lo sfogo del direttore di Rianimazione: "Abbracci senza mascherina, la gente non ha capito. Mi sono stancato"

  • Coronavirus, il bollettino della Asl: 64 nuovi positivi nell'Aretino. Ci sono bimbi, studenti e insegnanti

  • Covid, Asl: "Si semplifica la complicata vita del positivo e del contatto"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento