Rissa a Saione, botte tra 15 giovani: forze dell'ordine in via Piave. Paura e fuggi fuggi nelle strade del quartiere

Un pomeriggio complicato. Con una serie di episodi violenti, innescati probabilmente dal consumo di alcolici, e deflagrati alle 17 in una vera e propria rissa.  E' stato un giorno difficile per Saione. Uno dei tanti che nell'ultimo anno si stanno...

saione-3

Un pomeriggio complicato. Con una serie di episodi violenti, innescati probabilmente dal consumo di alcolici, e deflagrati alle 17 in una vera e propria rissa. E' stato un giorno difficile per Saione. Uno dei tanti che nell'ultimo anno si stanno verificando. Con pattuglie di Polizia Municipale, Carabinieri e Polizia schierate per garantire la sicurezza e fuggi fuggi generale al loro arrivo.

L'episodio più increscioso si è verificato alle 17 circa, quando numerosi migranti in via Piave si sono fronteggiati in una rissa. Si parla di almeno 10 persone ma alcuni testimoni parlano di addirittura 15 giovani coinvolti, uomini e donne.

"All'inizio - raccontano i residenti - c'erano circa 40 persone sulla strada, sembravano divisi in due schieramenti. Verso le 15,30 c'è stato un primo episodio, con ragazzi che, dopo aver bevuto, hanno tolto da un bidone dell'immondizia un divano allestendo una sorta di salotto. Poi è arrivata la Polizia e sono scappati. Ma alle 17 la tensione è salita nuovamente".

La rissa è scoppiata in via Piave, all'altezza del negozio etnico e si è spostata fino all'incrocio con via Vittorio Veneto. Poi il gruppo di persone più esagitate (una quindicina in tutto) si è spostato nuovamente verso l'interno di via Piave. A quel punto le forze dell'ordine hanno iniziato ad arrivare.

"Quando si è iniziato a sentire il suono delle sirene - raccontano ancora increduli i residenti - c'è stato un fuggi fuggi generale. Tanti ragazzi sono corsi via, verso le stradine circostanti e la rissa si è dissolta".

Resta l'amarezza e la preoccupazione in chi vive e lavora in quel quartiere, ormai martoriato dagli episodi di violenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Foto di repertorio

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre: ipotesi coprifuoco. Novità su scuola e bus

  • Dilettanti, è ufficiale: stop ai campionati

  • Coronavirus Toscana: oggi 866 nuovi casi, 13 i decessi. La mappa provincia per provincia

  • Covid. Ecco la nuova ordinanza regionale. Giani: "Verso didattica a distanza e presenze contingentate nei centri commerciali"

  • Coronavirus: +812 casi oggi in Toscana e due morti. I dati, provincia per provincia

  • Dilettanti, ecco i campionati costretti allo stop

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento