Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca

Riparte il rogo dell'Amiata, vigili aretini al lavoro. Focolai anche in provincia: dichiarato lo stato di emergenza regionale

Ha ripreso a bruciare il bosco del Monte Amiata e i vigili del fuoco aretini sono tornati a dar man forte nelle operazioni di spegnimento. Squadre di Arezzo e Livorno, infatti, stanno supportando i colleghi senesi nell'arginare il fuoco riacceso a...

incendio 32

Ha ripreso a bruciare il bosco del Monte Amiata e i vigili del fuoco aretini sono tornati a dar man forte nelle operazioni di spegnimento. Squadre di Arezzo e Livorno, infatti, stanno supportando i colleghi senesi nell'arginare il fuoco riacceso a Piancastagnaio.

Oltre a questo intervento, il comando aretino è dovuto intervenire per altri piccoli focolai sparsi in provincia, sin dalla mattina di oggi. Sterpaglie a fuoco sia nel comune di Monte San Savino, vicino l'autostrada, che in località Poggiolo, nel comune di Terranuova.

Una situazione di allerta continua, con i vigili del fuoco di Arezzo, supportati dai volontari, costantemente al lavoro nei giorni scorsi. Per non parlare dei casi più drammatici in Toscana, come gli incendi di Capalbio e di Marina di Grosseto. Tanto che oggi il governatore Enrico Rossi ha firmato la dichiarazione di stato d'emergenza regionale.

A fronte della situazione in atto in Toscana da maggio ad oggi, e dell'intensificarsi del numero e della gravità degli incendi nell'ultimo periodo - spiega Rossi - ho ritenuto indispensabile procedere alla dichiarazione di stato d'emergenza regionale che permetterà alla giunta, nell'immediato, di valutare le prime azioni necessarie da intraprendere per mitigare le criticità e i presupposti per richiedere l'eventuale dichiarazione dello stato d'emergenza nazionale. Abbiamo rafforzato l'attività di tutto il sistema antincendi e in particolare dell'attività della Sala operativa regionale che ormai costantemente, da maggio, gestisce l'emergenza 24ore su 24.

I comuni colpiti dagli incendi, attraverso le Province, potranno inviare già dai primi giorni della prossima settimana le segnalazioni delle attività di soccorso e di somma urgenza in atto, in modo che la Regione possa avere a disposizione un quadro definito della situazione entro la fine della prossima settimana.

@MattiaCialini

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riparte il rogo dell'Amiata, vigili aretini al lavoro. Focolai anche in provincia: dichiarato lo stato di emergenza regionale

ArezzoNotizie è in caricamento