Cronaca

"Dolore immenso, ciao Gianma". L'omaggio del calcio aretino al giocatore morto a 21 anni

Calciatore della Fulgor Castelfranco, in passato aveva giocato con Bucinese e Terranuova Traiana. Ogni squadra lo ha ricordato nelle scorse ore. Procede l'inchiesta, la salma resta a disposizione della magistratura in attesa di una decisione sull'autopsia. Poi il dissequestro e il via libera per i funerali

Gianmarco Brandini nella foto postata dalla Bucinese

Il calcio dilettantistico aretino piange Gianmarco Brandini, il 21enne valdarnese (di Penna, frazione di Terranuova Bracciolini) morto tragicamente nella notte di venerdì lungo la strada provinciale 5, nel comune terranuovese. Nelle scorse ore le squadre in cui il giovane calciatore aveva giocato lo hanno ricordato con commozione, partecipando al dolore dei familiari. Intanto procede l'inchiesta legata al suo decesso, con i tentativi di ricostruzione dell'esatta dinamica dello schianto, per cercare di capire se ci possano essere responsabilità nell'accaduto. Ancora non è stata sciolta la riserva sulla disposizione o meno dell'autopsia, la salma del giovane resta pertanto a disposizione dell'autorità giudiziaria. Successivamente potrà essere restituita alla famiglia per i funerali.

I post di Fulgor Castelfranco, Bucinese e Terranuova Traiana

La Fulgor Castelfranco 1968 ha ricordato il giovane esterno con un post: "Rip Gianmarco". La Fulgur era stata l'ultima tappa della sua carriera, era arrivato in prestito, ma il campionato, causa Covid, è stato sospeso. Più lunga la militanza con la Bucinese, che così ha voluto omaggiarlo: "La polisportiva si unisce al dolore della famiglia Brandini per la prematura scomparsa di Gianmarco. Un ragazzo che abbiamo visto giocare nel nostro settore giovanile e nel campionato di Promozione. Non ci sono parole di fronte a una tragedia simile. Un caro abbraccio alla sua famiglia da parte di tutti i dirigenti e degli sportivi bucinesi". E al dolore partecipa anche la Terranuova Traiana, dove Gianmarco aveva giocato nelle giovanili: "La nostra comunità perde uno dei suoi figli più amati. Noi piangiamo sgomenti ed increduli. È passato qualche anno. Noi ti ricorderemo per sempre così insieme ai tuo compagni. Ci stringiamo calorosamente intorno alla famiglia stravolti da un dolore inimmaginabile. Ciao Gianma. Ti sia lieve la terra".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Dolore immenso, ciao Gianma". L'omaggio del calcio aretino al giocatore morto a 21 anni

ArezzoNotizie è in caricamento