Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca

Retata in via Mecenate dopo la rissa: 5 identificati, un arresto. Scontro tra fazioni per il controllo territoriale dello spaccio di eroina

Arrestato un 22enne nell'ambito della rissa che si è conclusa con una serie di perquisizioni ieri sera in via Mecenate ad Arezzo. Il giovane finito in manette è di nazionalità nigeriana e residente a Bibbiena: a confrontarsi in strada sarebbero...

Arrestato un 22enne nell'ambito della rissa che si è conclusa con una serie di perquisizioni ieri sera in via Mecenate ad Arezzo.

Il giovane finito in manette è di nazionalità nigeriana e residente a Bibbiena: a confrontarsi in strada sarebbero state due fazioni di uomini della stessa nazionalità per il controllo territoriale nell'ambito dello spaccio di eroina.

L'ipotesi è confortata dal ritrovamento di sei dosi di questo tipo di droga addosso all'arrestato (quattro grammi in tutto) e di 135 euro in contanti che i carabinieri reputano provento di spaccio.

La rissa sarebbe partita da via Trasimeno, sarebbe poi continuata fin davanti alla chiesa di Saione.

L'intervento delle forze dell'ordine è stato rapido, carabinieri e polizia hanno intercettato i facinorosi in viale Mecenate dopo un fuggi fuggi. Sul posto anche un'ambulanza, perché lo scontro è stato violento.

Cinque le persone coinvolte e identificate dai carabinieri, ma sull'episodio gli accertamenti proseguono.

L'arresto del 22enne si aggiunge a quello del connazionale 27enne operato precedentemente dai militari dell'Arma in zona Campo di Marte. Il ragazzo aveva nascosto droga al Pionta, sotterrandola. In tutto sono stati sequestrati 12 grammi di marijuana.

Per entrambi gli arrestati è previsto oggi il rito per direttissima in tribunale ad Arezzo.

@MattiaCialini

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Retata in via Mecenate dopo la rissa: 5 identificati, un arresto. Scontro tra fazioni per il controllo territoriale dello spaccio di eroina

ArezzoNotizie è in caricamento