rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Cronaca

Cartomante denunciata per truffa, il legale: "Sarà il magistrato ad accertare la verità non i social"

La donna è accusata di aver raggirato alcune donne facendosi consegnare oro e gioielli per compiere "riti di purificazione"

"Se esiste una controversia di qualsiasi natura, i fatti andranno accertati dal magistrato", così il legale della cartomante accusata di aver truffato alcune signore aretine, l'avvocato Alexandro Marìa Tirelli, replica all'appello delle vittime. In particolare punta il dito sulle accuse mosse sui social, in un gruppo nato su Facebook: "Potrebbero esserci gli estremi per la diffamazione", afferma. 

La donna "respinge ogni addebito" e tramite il suo legale si riserva di agire nelle sedi competenti. "Sarà la sede penale a stabilire colpe e responsabilità, non i social media". Conclude l'avvocato. 

La donna è stata denunciata da alcune aretine per truffa: le presunte vittime si sono sentite raggirate dalla cartomante che per convincerle avrebbe raccontato di essere in contatto con don Alvaro Bardelli, l'amato parroco della Pieve, con il quale avrebbe collaborato per ripulire alcuni oggetti preziosi di proprietà delle vittime dalle "negatività".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cartomante denunciata per truffa, il legale: "Sarà il magistrato ad accertare la verità non i social"

ArezzoNotizie è in caricamento