Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Rave party a ridosso del Crocodile sgomberato dai Carabinieri: partecipavano centinaia di giovani da tutta Italia

E' stato scoperto ieri notte un rave party non autorizzato a Marciano della Chiana, in un casolare a ridosso della struttura del Crocodile. Massiccio l'intervento dei carabinieri. 

Metti un casolare disabitato nella tranquilla campagna aretina. Metti una notte a ridosso delle feste. E metti centinaia di giovani pronti ad accorrere per una notte di divertimento sfrenato. 

E' stato scoperto nella notte di ieri un rave party non autorizzato a Marciano della Chiana, in un casolare a ridosso della struttura del Crocodile. Massiccio l'intervento dei carabinieri che sono accorsi chiamati da alcuni residenti. L'intervento non si è concluso: l'accesso al raduno è stato bloccato e i giovani stanno defluendo.  


Non sono ancora chiari i dettagli dell'operazione. Pare che siano stati centinaia di giovani presenti sul luogo del raduno. Da ore i militari dell'Arma - sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Cortona e le stazioni di Lucignano, Monte San Savino, Castiglion Fiorentino e Rigutino - stanno compiendo accertamenti.

Secondo una prima ricostruzione, i partecipanti si sarebbero dati appuntamento nei pressi del casello dell'A1 per poi raggiungere l'appezzamento dove era stato allestito l'occorrente per la musica, ma anche per una cucina.

Foto Play Video di Jonathan Barillari

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rave party a ridosso del Crocodile sgomberato dai Carabinieri: partecipavano centinaia di giovani da tutta Italia

ArezzoNotizie è in caricamento