Venerdì, 23 Luglio 2021
Cronaca

Rapine, Arezzo tra le province più sicure della Toscana: circa tre arresti o denunce ogni 10mila abitanti

Circa 3 persone ogni 10mila abitanti denunciate o arrestate per rapine. Fuori o dentro le mura domestiche. E' questo il dato aretino che emerge dall'analisi svolta da Sole 24 Ore tra le province italiane, prendendo in considerazione quanto...

rapina (2)

Circa 3 persone ogni 10mila abitanti denunciate o arrestate per rapine. Fuori o dentro le mura domestiche. E' questo il dato aretino che emerge dall'analisi svolta da Sole 24 Ore tra le province italiane, prendendo in considerazione quanto avvenuto nel 2016.

Rispetto a molte città italiane, ma anche rispetto alle città della stessa Toscana, Arezzo sembra poter dormire sonni ancora tranquilli. Scorrendo i dati nazionali, infatti, si scopre che alla provincia di Rimini spetta la "maglia nera". Nel cuore della ridente Romagna, infatti, nel 2016 sono state oltre 8 le persone denunciate o tratte in arresto ogni 10mila abitanti. Il tasso di incidenza minore si è registrato invece a Oristano, dove si parla di 0,5 arresti o denunce ogni 10mila residenti. Arezzo è fortunatamente lontana dal dato riminese, con un tasso del 2,701 che le vale la terzultima posizione a livello regionale, ovvero è tra le meno colpite.

Dati regionali

In Toscana la città più a rischio è Prato, che vede un tasso del 7,934 ogni 10mila abitanti. Un dato che però si abbassa notevolmente se si prendono in considerazione le rapine nelle abitazioni: in questo caso è Lucca la più martoriata, con 6,76 denunce o arresti ogni 10 mila abitanti.

Fuori dalle mura domestiche, seguono Firenze con 4,682, Lucca con 4,435, Pisa con 3,651, Pistoia con 3,358, Livorno con 3,053, Grosseto con 2,446, e Siena con 2,087.

Se tra le pareti domestiche il dato aretino oscilla di poco (le rapine avvenute hanno portato a 2,82 arresti o denunce), in altre città della Toscana lievita di molto. Ad esempio a Lucca sale da un tasso del 4,435 ad uno del 6,762, mentre a Siena passa da 2,087 a 3,24 tra le pareti domestiche.

Isola felice infine Grosseto, dove gli arresti o le denunce per le rapine in abitazione sono 1,48 ogni 10mila abitanti.

I casi aretini

L'ultima rapina avvenuta in provincia di Arezzo è stata quella dello scorso 9 agosto a Castiglion Fiorentino. Un uomo si è introdotto all'interno di una filiale di Monte dei Paschi e brandendo un punteruolo ha intimato agli operatori di consegnare il denaro. Solo un mese prima, i carabinieri avevano arrestato un rapinatore seriale che aveva portato a termine almeno due colpi: la rapina alla farmacia "la Marchionna" ad aprile scorso e quella compiuta presso una agenzia assicurativa a Pieve al Toppo il 10 luglio. Il modus operandi era sempre lo stesso: si introduceva all'interno degli esercizi pubblici da rapinare e, mediante la minaccia di coltello, si faceva consegnare i contanti presenti in cassa, sempre poche centinaia di euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapine, Arezzo tra le province più sicure della Toscana: circa tre arresti o denunce ogni 10mila abitanti

ArezzoNotizie è in caricamento