menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chiede dei pacchetti di sigarette e poi tenta di rapinare la tabaccheria

È quanto accaduto questo pomeriggio all'interno della tabaccheria Marisa di viale Cadorna

Sono stati i carabinieri della compagnia di San Giovanni Valdarno ad intervenire e acciuffare l'autore di una tentata rapina. L'episodio è quello che si è consumato questo pomeriggio attorno alle 17 all'interno della tabaccheria Marisa di Montevarchi, attività situata lungo viale Cadorna. Secondo quanto reso noto dai carabinieri valdarnesi l'uomo, un pregiudicato 40enne originario di Bucine uscito di carcere da pochissimi giorni, si era recato presso l'esercizio commerciale e, una volta entrato, ha chiesto alla commessa dei pacchetti di sigarette. "Non appena la donna aveva consegnato la merce richiesta - spiegano i carabinieri - l’uomo, con una mossa fulminea, noncurante della presenza di altre persone, ha scavalcato il bancone e dopo averla strattonata si è avventato sul registratore di cassa. Non riuscendo ad aprirlo lo ha agguantato e se lo è messo sottobraccio dandosi poi a precipitosa fuga in direzione della porta d’uscita. La donna ha cercato nuovamente di ostacolarlo ma lui l'ha spintonata di nuovo ed è uscito. Una volta fuori alcuni avventori attirati dal trambusto e dalle urla, lo hanno placcato cercando di impedirgli di scappare". Nel frattempo è stato richiesto l'intervento dei carabinieri i quali, una volta raggiunto il tabacchi, hanno bloccato il 40enne. "Il quadro indiziario - continuano i militari - arricchito anche dalle testimonianze oculari e dall’acquisizione dei filmati di videosorveglianza interna dell’esercizio commerciale, non ha lasciato lasciava dubbi. Il malvivente è stato arrestato e messo a disposizione della procura della Repubblica di Arezzo, che ne ha disposto la traduzione presso il carcere cittadino dal quale era uscito lo scorso agosto dopo aver scontato una pena detentiva per un reato del tutto analogo compiuto ad Arezzo la scorsa estate".

L'uomo dovrà rispondere di rapina aggravata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Calcio

    Triestina-Arezzo. Le pagelle di Giorgio Ciofini

  • Scuola

    "Social ma non per gioco" i corsi per gli studenti di Foiano

  • Cucina

    I quaresimali: un peccato di gola concesso anche alle monache

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento