Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Via Guido Monaco

Tentata rapina all'ex Santaprisca: due denunciati dopo il parapiglia

E' successo nei giorni scorsi, adesso - grazie a testimonianze e telecamere di sorveglianza - sono stati individuati i responsabili dalla polizia municipale di Arezzo

Immagine di repertorio

Una rapina finita male per i due giovani che hanno tentato di portar via alcuni generi alimentari dal supermercato Conad di via Guido Monaco, l'ex Santaprisca. A distanza di circa due settimane la coppia, che era scappata dopo uno scontro fisico con due addetti dell'esercizio, è stata individuata e denunciata. L'accusa per entrambi è di tentata rapina, a cui si aggiunge la denuncia per irregolarità sul suolo italiano per uno dei due.

Cosa è successo al supermercato

Erano i giorni caldissimi a cavallo di ferragosto, il pomeriggio di venerdì 13, intorno alle 16,30, i due - un 35enne marocchino e un 38enne rumeno - erano entrati all'interno del negozio con uno zainetto. In base alla ricostruzione della Polizia Municipale di Arezzo che ha indagato sull'accaduto, uno si sarebbe messo a riempire di merce dagli scaffali lo zaino, mentre l'altro, a un capo della corsia, faceva da palo. Ma il loro comportamento non era passato inosservato. Arrivati alla cassa, i due avevano cercato di far credere di aver preso soltanto una bibita, che avrebbero pagato, ma nel momento in cui il cassiere aveva chiesto loro di aprire lo zainetto per controllarne il contenuto, avevano rifiutato. E così sarebbe scattato il parapiglia. Il personale del negozio aveva cercato di trattenere i due che, abbandonato lo zaino a terra, si erano scagliati contro due addetti con spintoni prima di guadagnare l'uscita e sparire. E' poi scattata la denuncia da parte dei responsabili del punto vendita e sono partite le ricerche. A distanza di due settimane circa i responsabili sono stati individuati e denunciati, grazie alla raccolta delle testimonianze e delle immagini di videosorveglianza del supermarket. Oltre alla denuncia per tentata rapina per entrambi, il 35enne è stato denunciato perché non regolare con il permesso di soggiorno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentata rapina all'ex Santaprisca: due denunciati dopo il parapiglia

ArezzoNotizie è in caricamento