Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

Rapina in villa, artigiano legato e minacciato: bottino di alcune migliaia di euro

Colpo in villa a Poggio Bagnoli. Nello stesso paese in cui ci fu il clamoroso furto alla alla Salp, mercoledì notte, alle 3 circa, quattro malviventi hanno preso d'assalto l'abitazione mentre all'interno dormivamo il proprietario, la moglie e i...

ladri

Colpo in villa a Poggio Bagnoli. Nello stesso paese in cui ci fu il clamoroso furto alla alla Salp, mercoledì notte, alle 3 circa, quattro malviventi hanno preso d'assalto l'abitazione mentre all'interno dormivamo il proprietario, la moglie e i due figli di 11 e 23 anni.

I ladri si sarebbero introdotti da un terrazzo: hanno forzato un finestrone con la tecnica del forellino, sono entrati e hanno raggiunto la camera dei coniugi. A quel punto hanno preso il proprietario di casa, un 53enne artigliano edile, e lo hanno portato in un'altra stanza dove gli hanno legato mani e piedi, pare usando anche dell'abbigliamento. Quindi si sono fatti dire dove si trovava la cassaforte e hanno fatto razzia di gioelli e contanti. Un bottino pare di circa 5mila euro.

A quel punto se ne sono andati, lasciando l'uomo legato e il resto della famiglia assopita nel sonno. Al risveglio è stata la figlia dell'artigiano a trovare il padre, liberarlo e dare l'allarme.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina in villa, artigiano legato e minacciato: bottino di alcune migliaia di euro

ArezzoNotizie è in caricamento