rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca Centro Storico / Via Spinello

Entra in gioielleria e punta un coltello alla gola del titolare: rapinatore arrestato

È quanto accaduto questa mattina in via Spinello. Qui un uomo armato di coltello e con un passamontagna calato sul volto ha tentato di derubare un negozio di preziosi

Prima è entrato in gioielleria e poi, col passamontagna calato sul volto, ha puntato un coltello alla gola del titolare cercando di farsi consegnare preziosi e denaro. Attimi di paura in centro storico ad Arezzo dove un 48enne, già noto alle forze dell'ordine per reati analoghi, ha tentato di rapinare un negozio di gioielli di via Spinello. L'episodio si è verificato quest'oggi, 10 febbraio, alle 10 circa del mattino. Secondo quanto appreso, il proprietario dell'esercizio commerciale, dopo essere stato aggredito dal rapinatore, si sarebbe difeso riuscendo a mettere in fuga il malvivente il quale è scappato a mani vuote. Nello stesso momento una pattuglia della polizia municipale che si trovava poco distante dal luogo dell'accaduto ha raggiunto la gioielleria dove ha raccolto la testimonianza della vittima la quale è stata in grado anche di indicare il 48enne. Quest'ultimo è stato inseguito e raggiunto fuori porta Trento e Trieste. Con sé aveva ancora il coltello e il passamontagna. Accompagnato al comando di via Setteponti è stato arrestato e trasferito nel carcere di Sollicciano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Entra in gioielleria e punta un coltello alla gola del titolare: rapinatore arrestato

ArezzoNotizie è in caricamento