Cronaca

Rapina con coltello alla tabaccheria di via della Chimera

Brandisce un coltello dalla lama di 20 centimetri per convincere il tabaccaio a farsi consegnare l'incasso. Momenti di paura mercoledì in via della Chimera dove, come riporta il Corriere di Arezzo, un uomo con un cappuccio calato in testa ha messo...

rapina_chiuso

Brandisce un coltello dalla lama di 20 centimetri per convincere il tabaccaio a farsi consegnare l'incasso. Momenti di paura mercoledì in via della Chimera dove, come riporta il Corriere di Arezzo, un uomo con un cappuccio calato in testa ha messo a segno una rapina. Erano le 20 circa e il titolare si accingeva a chiudere l'esercizio, quando è entrato il malvivente. L'uomo ha chiesto i soldi della cassa, ma in cassa c'erano pochi spiccioli. Il rapinatore ha iniziato a insistere per farsi consegnare altri soldi minacciando il titolare con l'arma. E' stato allora che una cliente è entrata e vista la scena è subito uscita. Un evento imprevisto che ha fatto sì che il bandito si dileguasse.

Immediata la chiamata al 113. La polizia sta svolgendo le indagini.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina con coltello alla tabaccheria di via della Chimera

ArezzoNotizie è in caricamento