Cronaca

Rapina alla tabaccheria di Saione, arrestato un 31enne. Accusato anche di due colpi in Romagna

E' accusato di aver compiuto una rapina lo scorso 30 dicembre a Saione. Un 31enne italiano è stato arrestato dai Carabinieri di Arezzo, in seguito ad un'ordinanza del Gip del Tribunale di Arezzo. La rapina imputata al 31enne fu messa a segno in...

rapina via po1

E' accusato di aver compiuto una rapina lo scorso 30 dicembre a Saione. Un 31enne italiano è stato arrestato dai Carabinieri di Arezzo, in seguito ad un'ordinanza del Gip del Tribunale di Arezzo.

La rapina imputata al 31enne fu messa a segno in una tabaccheria del popoloso quartiere alle porte del centro storico. I malvivente agì all'orario di chiusura: aveva il volto semicoperto e, sotto la minaccia di un coltello, si era fatto consegnare dal titolare parte dell'incasso della giornata, pari ad 1.500 euro. Ne era scaturita anche una colluttazione, in seguito alla quale la vittima aveva riportato una ferita alla mano. Le indagini svolte dai Carabinieri anche attraverso la visione delle immagini del sistema di videosorveglianza urbana del Comune e lo scambio di informazioni con altri Comandi dell'Arma - in particolare con la collaborazione del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Riccione -

hanno consentito di individuare l'autore della rapina. Lo stesso, infatti, in seguito al colpo aveva compiuto nella riviera romagnola.

La misura cautelare è stata notificata presso la Casa Circondariale di Rimini, dove il 31enne è detenuto, e dovrà rispondere dei reati di rapina aggravata e lesioni personali. Nella riviera romagnola, l'uomo, insieme al fratello 28enne, avrebbero messo a segno altri due colpi in due supermercati: a Misano e a Riccione. Anche in questo caso, ad incastrarli sono state le telecamere di sorveglianza oltre al racconto di alcuni testimoni che li hanno visti scappare a piedi.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina alla tabaccheria di Saione, arrestato un 31enne. Accusato anche di due colpi in Romagna

ArezzoNotizie è in caricamento