Rapina al supermercato di piazza Giotto: in due armati di taglierino minacciano commessa e scappano con l'incasso

Il volto completamente travisato, coperto da cappello e sciarpa, e in mano un oggetto appuntito. Così due malviventi si sono presentati ieri, all'ora di chiusura, all'interno del supermercato Conad di piazza Giotto. Una rapina a mano armata in...

conad giotto

Il volto completamente travisato, coperto da cappello e sciarpa, e in mano un oggetto appuntito. Così due malviventi si sono presentati ieri, all'ora di chiusura, all'interno del supermercato Conad di piazza Giotto.

Una rapina a mano armata in piena regola. L'episodio è accaduto ieri sera, alle 20,30 circa: quando la piazza si era già spopolata e il supermercato si era svuotato. I due balordi, infatti, hanno tenuto d'occhio il punto vendita e sono entrati non appena hanno visto uscire l'ultimo cliente.

All'interno del supermercato c'erano una cassiera e altri due dipendenti dislocati in aree diverse del locale. La giovane alla cassa si è vista puntare l'arma, probabilmente un taglierino, e sotto minaccia le è stato intimato di consegnare i soldi dell'incasso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Poi i due ladri si sono dati alla fuga, a piedi, con un bottino da 3mila euro.

Subito sono stati allertati i carabinieri che adesso stanno indagando sulla vicenda. In queste ore stanno raccogliendo elementi che si spera possano portare ai rapinatori: secondo le prime indiscrezioni, non avrebbero avuto inflessioni particolari nella pronuncia, anche se avrebbero pronunciato pochissime parole. Al vaglio degli inquirenti anche le telecamere di videosorveglianza che si trovano nella zona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • "Positivo al Covid e dimenticato in una stanza del pronto soccorso di Siena", la storia di un giovane padre aretino

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Ubi in Intesa e filiali aretine a Bper, poi il dubbio Mps. Cosa ne sarà degli sportelli della città?

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento