menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Raffiche di vento su Arezzo e case senza luce. 40 interventi da parte di E-distribuzione

Giornata difficile e tanti interventi per abitazioni rimaste senza luce per ore. Segnalazioni particolari sono arrivati dalla zona di Agazzi e del Bagnoro

Giornata difficile per la provincia di Arezzo. Le raffiche di vento e la pioggia hanno provocato danni e sono stati necessari molti interventi per ripristinare la corrente elettrica in molte zone.

Circa 40 gli interventi fatti in una decina di ore da parte della società del gruppo Enel che si occupa della rete elettrica. I lavori sono stati portati avanti in collaborazione con la Protezione Civile e la Prefettura. L'intervento più complesso nel comune di Castelfranco Piandiscò, dove, come in altri casi piante di alto fusto si sono abbattute sulle linee elettriche.

Segnalazioni da parte dei cittadini sono arrivate da Agazzi e dal Bagnoro. Nel primo caso, nella località di Poggiolo Basso di Agazzi dove 71 famiglie sono rimaste senza energia elettrica da prima dell'alba di questa mattina. Nel secondo caso, l'energia elettrica non è ancora tornata a Monastero località che si trova al Bagnoro dove una trentina di famiglie sono senza luce da questa mattina presto. Molte di loro sono rimaste anche senza acqua perché le condutture sono collegate a un pozzo. Se nella stragrande maggioranza dei casi la situazione si sta normalizzando, ci sono ancora circa 18 interventi da fare in reti elettriche di bassa tensione che sono saltate con il maltempo.

Gli operatori di Enel Distribuzione sono al lavoro. L'azienda ricorda anche tutte le modalità per segnalare guasti: "è utile contattare il numero 803.500, indicando il codice POD (nel formato IT001E…) della propria utenza riportato nella bolletta elettrica. Inoltre, è possibile registrarsi a e-Notify (https://www.e-distribuzione.it/servizi/Pratiche-e-comunicazioni/e-notify.html), il servizio che consente di ricevere da E-Distribuzione ?comunicazioni e avvisi tramite sms, email o contatto telegram su eventuali interruzioni di corrente per lavori programmati di manutenzione previsti nell'area geografica in cui si trova la propria fornitura, sullo stato di avanzamento delle pratiche o su interventi di tecnici in loco. È possibile, inoltre, ricevere informazioni anche sui canali social facebook e twitter di E-Distribuzione nonché sul sito web www.e-distribuzione.it dove, nella sezione “interruzione di corrente”, è a disposizione la "mappa delle disalimentazioni" che fornisce dati in tempo reale sullo stato della rete elettrica."

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Gossip Style

    Il mistero di Coco Chanel, vera influencer prima dei social

  • Psicodialogando

    Sono stato tradito da mia moglie. E adesso?

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento